lunedì , 22 ottobre 2018
  • Eventi di Roma
Home » Shopping » Come scegliere la location per il ricevimento di un matrimonio a Roma
sposi roma

Come scegliere la location per il ricevimento di un matrimonio a Roma

Adesso che avete deciso di sposarvi nella meravigliosa Roma, dovete andare alla ricerca delle location per il vostro ricevimento. Si tratta forse della scelta in assoluto più importante, che potrebbe determinare la buona oppure la cattiva riuscita delle vostre nozze, una scelta ancora più complessa in una città grande come Roma dove di location ce ne sono davvero innumerevoli. Ecco allora qualche piccolo consiglio che speriamo possa esservi utile per scegliere la location perfetta per voi, per le vostre esigenze e anche ovviamente per le esigenze di ogni vostro invitato.

La prima cosa da prendere in considerazione è ovviamente il numero degli invitati. Sicuramente adesso non avrete il numero preciso, ma di sicuro la lista degli invitati è già pronta e gli inviti precisi quindi sapete più o meno a quanto ammonterà il totale delle persone che saranno presenti alle vostre nozze. Sapere il numero degli invitati è importante così da scegliere una location adeguata proprio a questo numero. Capite bene infatti che se gli invitati sono un centinaio non potete di certo scegliere una sala in cui entrano al massimo una cinquantina di persone. Viceversa, se gli invitati sono appena una quarantina, scegliere una sala troppo grande potrebbe essere controproducente, perché il ricevimento potrebbe apparire dispersivo.

E se gli ospiti vengono tutti o quasi da lontano? E se non siete di Roma, ma avete deciso di sposarvi proprio qui, portando quindi amici e parenti nella Città Eterna da un’altra città? In questo caso, dovreste concentrare la ricerca sugli hotel, così da avere a disposizione delle stanze per coloro che vogliono fermarsi per la notte.

Oltre a questi dettagli, è importante prendere in considerazione anche lo stile che volete dare alle vostre nozze. Capite bene infatti che se desiderate un matrimonio romantico e principesco a Roma non potete di certo scegliere una dimora di campagna rustica e semplice! Dovete poi prestare attenzione anche alla stagione in cui volete sposarvi. Coloro che vogliono sposarsi in estate possono infatti prendere in considerazione anche spiagge, giardini e altri spazi outdoor, purché però sia sempre disponibile anche un piano B in caso di maltempo.

Prestate attenzione anche alla durata del ricevimento, perché se volete fare baldoria fino alle prime luci dell’alba è di fondamentale importanza controllare che quella location possa stare aperta così tanto. Non tutte infatti lo permettono.

Ci sono poi alcune considerazioni pratiche da fare. Nel caso in cui al vostro matrimonio siano state invitate molte persone anziane o persone disabili dovete necessariamente prestare attenzione che non ci siano troppe barriere architettoniche. Lo stesso vale anche nel caso in cui vi siano molti bambini in carrozzina. Nel caso invece di bambini un po’ più grandicelli è di fondamentale importanza che vi siano degli spazi adeguati per i loro giochi e che sia anche possibile organizzare un po’ di animazione.

Sulla base di queste considerazioni, avete la possibilità di scovare la location perfetta. La prima scrematura la potete fare anche direttamente online, mentre in seguito sarà necessario anche andare a visitare le location in prima persona. Quante visitarne? Quante volete ovviamente, ma evitate che queste visite diventino per voi troppo stressanti, stress di cui in questo periodo della vostra vita non avete affatto bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *