Perché scegliere un negozio BIO a Roma?

Oggi sentiamo parlare sempre più spesso dei prodotti biologici a Roma e non solo, quindi conviene capire quali sono i vantaggi di un’alimentazione bio

In un momento particolare come il nostro, la società si è resa conto dell’importanza di favorire il BIO e di riflesso la natura. I prodotti biologici a Roma, dunque, sono entrati prepotentemente nella quotidianità di molte delle famiglie della Capitale. È chiaro che dietro si trovano tanti motivi che rendono questa alimentazione conveniente, non solo per il benessere del Pianeta, ma anche per la salute degli individui. E infatti oggi un negozio bio a Roma rappresenta una risorsa doppiamente preziosa. Ecco perché conviene passare in rassegna tutti i benefici che il cibo biologico può regalare alla Terra e ai suoi abitanti.

Prodotti bio? Niente neurotossine!

Un prodotto biologico e coltivato secondo le leggi di madre natura non è soggetto all’impiego dei pesticidi. Un vantaggio fra i più importanti, considerando che alcune di queste sostanze contengono delle pericolose neurotossine, che causano gravi danni alle cellule nervose e al cervello.

Il biologico fa bene a grandi e piccini

È risaputo che i prodotti biologici a Roma e in giro per il mondo fanno bene sia agli adulti, sia ai bambini. Intanto perché non contengono sostanze tossiche come gli organofosfati, e in secondo luogo perché abbondano di nutrienti come le vitamine e gli antiossidanti. Di conseguenza, aiutano l’essere umano a mantenersi in forma, e favoriscono il corretto sviluppo dei bimbi.

Il cibo bio sa di buono

Anche se l’aspetto apparirà imperfetto rispetto ai prodotti industriali, il cibo BIO sa come compensare l’estetica con la sostanza. Questo per via del fatto che ha un gusto vero, e che a differenza degli altri prodotti non è insipido o “artificiale”. Certo, durano di meno perché non sono stati riempiti di conservanti, ma questo è un fattore ampiamente secondario.

Il biologico fa bene al pianeta

Scegliere un negozio BIO a Roma significa dare il nostro contributo per proteggere la terra dalla devastazione. Le coltivazioni industriali, che vogliono tutto e subito, distruggono il terreno e causano una grave dispersione di preziose risorse naturali. Al contrario, l’agricoltura sostenibile non solo non dà problemi, ma fa bene al terreno, perché si adatta alle regole volute proprio dalla natura.

È una forma di commercio equo

Chi sostiene l’agricoltura BIO, sostiene tutte quelle famiglie che da generazioni si dedicano alla coltivazione dei campi. È una vera e propria forma di commercio equo, che permette a queste piccole realtà di sopravvivere all’invasione delle multinazionali e delle grandi aziende.

È una questione di sopravvivenza

Le coltivazioni biologiche aiutano il Pianeta a sopravvivere, e lo stesso discorso può essere applicato alle tante specie che lo popolano (non solo la nostra). Perché non vengono usate tutte quelle sostanze altrimenti nocive per piante e animali, come i già citati pesticidi, i diserbanti e i concimi chimici.

Questi sono soltanto alcuni dei motivi che dovrebbero spingerti fra le braccia del cibo biologico. Ed è un percorso che tutti noi dovremmo intraprendere, anche per il bene delle generazioni a venire.

Condividi su:

Diventa redattore

Da oggi anche tu puoi diventare il NOSTRO COLLABORATORE!

Inviaci notizie, foto, video, curiosità e tutto quello che reputi possa essere BELLO di Roma.

Ti trovi da solo o in compagnia di qualcuno in una piazza, una villa o un parco? Ti sei perso tra le tante stradine del centro storico? Stai vivendo un momento di relax in un posto incantevole di Roma?

Mandaci tutto e Noi penseremo a pubblicarlo.

Allega una foto, due righe o un articolo intero ma ricorda, Mi Piace Roma pubblicherà SOLO cose belle che raccontano la nostra città.

Dicci la tua