domenica , 22 ottobre 2017
  • Dadaumpa
  • Oasi
  • Eventi di Roma
Home » La Fontana di Trevi
fontana di trevi

La Fontana di Trevi

La Fontana di Trevi è tra le più maestose e suggestive fontane di tutto il mondo.

Costruita con materiali pregiati, quali travertino e marmo di carrara, la Fontana di Trevi è tra le attrazioni più visitate ogni giorno dai turisti di Roma. Si contraddistingue per  bellezza e imponenza che l’hanno portata a diventare sfondo di celebri opere cinematografiche. L’opera si trova all’interno del suggestivo rione di Trevi, ricco di altri luoghi d’interesse e locali dove si può respirare la tipica atmosfera della città eterna.

Storia

Appartenente al periodo tardo barocco, l’opera fu ideata da Nicola Salvi e terminata da Giuseppe Pannini nel 1762 grazie ai sovvenzionamenti di vari papi, tra cui papa Clemente XII, il quale aveva indetto un concorso nel 1731 per scegliere l’artista più talentuoso.

La fontana però affonda le sue origini nell’antica Roma: essa sorge al termine dell’ antichissimo acquedotto romano dell’Acqua Vergine, tuttora in uso.

L’acquedotto, costruito sotto l’imperatore Augusto, fu ideato dall’architetto Agrippa e serviva per portare l’acqua alle terme di Roma.

L’origine del nome della Fontana di Trevi è incerto: forse deriva dal fatto che durante il medioevo l’acquedotto terminava in prossimità di un trivium (incrocio di tre strade, nello specifico: Via De’ Crocicchi, Via Poli e Via Delle Muratte) su cui erano state costruite delle vasche per raccogliere l’acqua, ma potrebbe anche derivare da una  località che in epoca medievale si chiamava Trebium la quale era allacciata all’acquedotto.

La fontana è stata sottoposta di recente ad un restauro terminato nel 2015 che ci permette di godere della fontana in tutto il suo splendore.

Scenografia

La fontana si appoggia nella sua interezza su Palazzo Poli, oggi sede dell’Istituto Nazionale per la Grafica, in passato proprietà delle famiglie Conti e Sforza Cesarini.

Tutta l’opera gira intorno al tema dell’acqua: al centro della fontana vi è l’imponente figura di Oceano, scolpita da Pietro Bracci, che traina un carro trionfale in  mezzo a un arco di trionfo affiancato dalle statue  allegoriche dell’Abbondanza e della Salute. Nel bassorilievo sopra l’Abbondanza ritroviamo addirittura la figura dell’architetto Agrippa che indica dove costruire l’acquedotto.

La fontana è ricchissima di particolari interessanti, tra cui lo stemma araldico di papa Clemente XII Corsini e sono raffigurate una grande varietà di piante e animali.

Cinema

tre-soldi-nella-fontana-romaGrazie alla sua monumentale bellezza, la fontana di Trevi è diventata sfondo di alcuni celebri film, tra cui possiamo ricordare:

  • Tre Soldi nella Fontana (1954)
  • C’eravamo tanto amati (1974)
  • Risate di Gioia (1960)
  • Tototruffa 62 (1961)
  • Fontana di Trevi (1964)
  • La Dolce vita (1960)

Soprattutto quest’ultimo è passato nella storia del cinema italiano grazie alla celebre scena in cui l’attrice Anita Ekberg si immerge nella fontana di Trevi insieme a Marcello Mastroianni.

Curiosità

A chiunque passi per la fontana di Trevi, si consiglia di compiere il rito tradizionale del lancio della monetina a occhi chiusi: esso dovrebbe risalire all’usanza romana di gettare doni nelle fonti sacre per propiziare la fortuna.

Un’altra tradizione legata alla fontana, ormai però caduta in disuso, consiste nel far bere al proprio amato che deve partire da Roma l’acqua della fontana in una coppa nuova per poi romperla, ciò dovrebbe simboleggiare l’amore indissolubile tra i due amanti.

Alcuni ristoranti consigliati in zona fontana di trevi

Dopo aver passeggiato tra le bellezze di Roma, a pochi passi dalla fontana di Trevi e piazza di Spagna ci si può riposare e assaggiare alcune prelibatezze nei caratteristici ristoranti della zona, tra cui il Club Epoque, rinomato per la sua buona cucina e l’intrattenimento live. Costruito all’interno di un palazzo del ‘600, Il Gabriello offre ai propri avventori piatti tipici della cucina romana e pesce rigorosamente freschissimo. Il Trinità dei Monti, ristorante che domina Piazza di Spagna, offre una cucina elegante e all’avanguardia, inoltre propone anche un menù per celiaci.

Segui Fontana di Trevi su Facebook