Campionati Europei di Padel: dal 4 al 9 novembre, a Roma, sarà spettacolo

Fino al 9 novembre 16 nazioni daranno spettacolo a colpi di Padel, per l’XI edizione degli Europei a Roma

L’XI edizione dei Campionati Europei di Padel è finalmente partita il 4 novembre, e durerà fino al 9 novembre. C’è tutto il tempo, dunque, per gustarsi lo spettacolo offerto da uno sport che è diventato – anche in Italia – una vera e propria tendenza. Saranno 16 le nazioni che si disputeranno il titolo, e tutto ciò accadrà proprio sui campi di Roma: un onore che Gianfranco Nirdaci, presidente del Comitato Padel, ha voluto sottolineare, come completamento di un percorso che ha visto la nazione tricolore appassionarsi sempre di più al padel.

Come funziona questa competizione

Occorre fare un po’ di chiarezza, sul funzionamento degli Europei di Padel. In primo luogo si svolgono ogni 2 anni, e in secondo luogo vedono la partecipazione di 16 nazioni. Inoltre, va sottolineato che ogni paese partecipante schiera un team di 8 donne e 8 uomini, e che l’accesso alla competizione viene gestito in maniera particolare.

Una parte delle squadre si qualifica automaticamente, per via del pass ottenuto attraverso un buon posizionamento nel ranking FIP, mentre le restanti entrano nel tabellone solo superando le qualificazioni. E l’Italia si presenta ai nastri di partenza carica di aspettative, sia per la nazionale maschile che per quella femminile. L’intenzione è migliorare il piazzamento della scorsa edizione, che ha visto gli azzurri conquistare il terzo e ultimo gradino del podio, dopo un sofferto spareggio contro la Francia maschile.

Informazioni utili sugli Europei di Padel

Per prima cosa, è bene sottolineare che quest’anno i Campionati Europei di Padel potranno contare su una visibilità mediatica di primo piano. Le partite andranno infatti in onda su Sky Sport Arena (204), quindi gli italiani avranno la possibilità di seguire da casa – rigorosamente live – i match che si terranno al Bola Padel Club di Roma (sede ufficiale).

Attenzione, però, perché questo vale soltanto per i match finali del torneo, che andranno in scena dal 7 al 9 novembre. Nello specifico, il programma sarà così suddiviso: tre incontri alle 15 il 7 novembre, altri tre alle 15 l’8 novembre, e infine la finale il 9 novembre, sempre alle 15.

Alcuni cenni storici e conclusioni

Il padel è uno sport piuttosto recente, considerando che è nato negli anni ’70, in Messico. Le sue regole sono di fatto identiche a quelle del classico tennis, ma cambiano alcuni valori, come le dimensioni del campo e la racchetta (viene usata una paletta leggera e forata). In Italia il padel è arrivato nel 1991, anno di nascita della Federazione Italiana Gioco Padel (FIGP), mentre per il riconoscimento da parte del CONI si è dovuto attendere il 2008.

Noi oggi abbiamo la possibilità di scoprire uno sport davvero particolare, quasi inconsueto, che merita però un’ampia vetrina da parte delle emittenti specializzate. I Campionati Europei di questo 2019, quindi, rappresentano l’occasione perfetta per documentarsi, e per potersi godere tutta l’adrenalina del padel tennis.

Tifando per la maglia azzurra, naturalmente!

Accessori per il Padel

A Roma il Padel è già arrivato da molto tempo. Grazie a Mister Padel infatti è possibile reperire in maniera comoda, facile e veloce qualsiasi cosa inerente al Padel. Un ecommerce strutturato per gli amanti di questa disciplina che sembra essere il futuro dello sport.

Condividi su:

Diventa redattore

Da oggi anche tu puoi diventare il NOSTRO COLLABORATORE!

Inviaci notizie, foto, video, curiosità e tutto quello che reputi possa essere BELLO di Roma.

Ti trovi da solo o in compagnia di qualcuno in una piazza, una villa o un parco? Ti sei perso tra le tante stradine del centro storico? Stai vivendo un momento di relax in un posto incantevole di Roma?

Mandaci tutto e Noi penseremo a pubblicarlo.

Allega una foto, due righe o un articolo intero ma ricorda, Mi Piace Roma pubblicherà SOLO cose belle che raccontano la nostra città.

Dicci la tua