Multe onerose? Ci pensa Avvocato di Quartiere

Cosa fare per porre reclamo a multe onerose

Se avete ricevuto delle multe salate di importo assai importanti, potrete in tutti i casi porre ricorso e adottare modelli per contestarle.

Come impugnare una cartella esattoriale

Se avete ricevuto una cartella esattoriale da parte dell’agenzia delle entrate e un siete autonomi o liberi professionisti potrete comunque fare ricorso per quanto riguarda una cartella esattoriale.

Con la nuova disposizione entrata in vigore l’1 luglio del 2019 tutti ricorsi devono essere spediti per via telematica in apposito sito. È opportuno fare ricordo a seconda delle regole in vigore che hanno dei contenuti ardui a livello tecnico. Se siete pratici con il pc non sarà difficile grazie alla tecnologia informatica che a sua volta garantisce dei vantaggi.

Bisogna saper analizzare per bene la cartella esattoriale e capire se ci sono delle avvertenze che sono con il tempo cambiate. Se dovete presentare ricorso vi è una sezione dedicata che vi mette direttamente la dicitura del ricordo in via telematica a un indirizzo di posta elettronica e pertanto il contribuente è soggetto a depositare attraverso il sistema informativo della giustizia opportune informazione e allegare i documenti che verranno richiesti, tra questi il pagamento della copia e la ricevuta del versamento.

Contestazione multe e ricorso

Un problema assai diffuso per molti automobilisti è quello di fare ricorso per multe ricevute, a seguito per non aver rispettato le fondamentali norme del codice stradale. Vi sono delle procedure possibili per evitare la multa salata da pagare e presentare un contenuto ricorso. Intanto ogni multa ha scadenza 60 giorni per poter essere pagata, e 30 per effettuare un ricorso al giudice di pace.

Ovviamente insieme alla multa verranno sottratti anche dei punti a seconda di alcune sanzioni accessorie. Per capire veramente se fare o meno ricorso bisogna leggere attentamente il verbale ed eventualmente vedere se ci sono ed i vizi di forma. Se vi accorgete che non combacia ne modello di autoveicolo e targa , allora potete presentare il corso in quanto la multa risulta illeggibile.

La presentazione del ricorso avviene dal giudice di pace in 30 giorni, mentre si potrà fare passi successivi dopo 60 giorni direttamente al prefetto.

Contestazione bollette e ricorso

Se vi capita di ricevere una fattura relativa a bollette errata, potrete presentare una contestazione di luce e gas con una lettera chiara di reclamo direttamente alla società fornitrice. Questa dev’essere effettuata con apposita raccomandata con ricevuta di ritorno oppure mandata con una email.

Il ricorso dev’essere corredato di tutte le informazioni consone a far capire quale sia il problema di ricorso che sussiste, e il motivo chiaro della denuncia.

Scopri tutti i servizi offerti da Avvocato di Quartiere, il primo portale dedicato alla difesa del debitore!

Condividi su:

Diventa redattore

Da oggi anche tu puoi diventare il NOSTRO COLLABORATORE!

Inviaci notizie, foto, video, curiosità e tutto quello che reputi possa essere BELLO di Roma.

Ti trovi da solo o in compagnia di qualcuno in una piazza, una villa o un parco? Ti sei perso tra le tante stradine del centro storico? Stai vivendo un momento di relax in un posto incantevole di Roma?

Mandaci tutto e Noi penseremo a pubblicarlo.

Allega una foto, due righe o un articolo intero ma ricorda, Mi Piace Roma pubblicherà SOLO cose belle che raccontano la nostra città.

Dicci la tua