Carlo Verdone

Le molte personalità che hanno cambiato il cinema romano

Quando si parla del cinema romano, la mente ricade immediatamente su Carlo Verdone: un artista e un attore che, più di tutti, ha saputo impersonare e incarnare la vera “romanità” degli ultimi decenni. Veramente in pochi sono riusciti a stupire e a commuoverci come ha fatto il Carlo Nazionale, e non potrebbe essere altrimenti, visto che si parla di una carriera lunga quattro decenni, e di una sfilza di personaggi che nessuno dimentica e potrà mai avere il coraggio di dimenticare.

Basti pensare a film capolavoro del calibro di “Bianco, Rosso e Verdone”, insieme ad altre perle come “Un Sacco Bello”, “Acqua e Sapone”, “In viaggio con Papà” e ovviamente “Troppo Forte”. Attore ma anche regista da pallone d’oro, per usare il gergo calcistico, che dal 1979 ad oggi ci ha preso per mano alla scoperta di un’altra Roma, la Roma che ci piace, la Roma dei romani e – perché no – dell’Italia intera.

Quali sono i suoi personaggi che hanno fatto, letteralmente, la storia del cinema romano e tricolore?

Impossibile non ridere quando si pensa a Furio, forse uno dei personaggi più complessi e più tragicomici creati da Carlo Verdone. Pignolo, logorroico, a suo modo ottuso… e anche così odioso che persino Sergio Leone, produttore del film, cercò di dissuadere il buon Carlo dal metterlo in scena. Per fortuna, però, non andò così. Un altro personaggio storico di Verdone è Mimmo, ancora una volta in “Bianco, Rosso e Verdone”: ingenuotto e un po’ bambinone, sgraziato ma anche buono come il pane.

E di Rolando vogliamo parlarne? Il prete di “Acqua e Sapone” ha conquistato l’Italia intera, grazie alla sua verve malinconica. Si chiude poi con altri personaggi storici, come nel caso di Ruggero in “Un Sacco Bello”, di Oscar Pettinari in “Troppo Forte” e di Sergio in “Borotalco”.

Insomma sono davvero molte le personalità interpretate da Carlo Verdone, che come sempre ha saputo regalarci quelle emozioni che solo i grandi maestri del cinema sanno fare. Ha saputo rivoluzionare il concetto di cinema lui, con il filone tragicomico che oggi moltissimi registi utilizzano e che devono la sua “creazione” proprio a Carlo Verdone.

Condividi su:

Diventa redattore

Da oggi anche tu puoi diventare il NOSTRO COLLABORATORE!

Inviaci notizie, foto, video, curiosità e tutto quello che reputi possa essere BELLO di Roma.

Ti trovi da solo o in compagnia di qualcuno in una piazza, una villa o un parco? Ti sei perso tra le tante stradine del centro storico? Stai vivendo un momento di relax in un posto incantevole di Roma?

Mandaci tutto e Noi penseremo a pubblicarlo.

Allega una foto, due righe o un articolo intero ma ricorda, Mi Piace Roma pubblicherà SOLO cose belle che raccontano la nostra città.

Dicci la tua